mercoledì 19 aprile 2017

Un po di me e di te


Ciao a tutti ...come sono andate le vacanze pasquali? 
Io ho lavorato ma sono stata bene ..le giornate hanno retto un bel sole caldo . 
Oggi vi vorrei proporre un po' di mixed media 
Questo e' un lavoro fatto cosi' ...veloce veloce ..perché mettendo a posto mi e' tornata alle mani una vecchia foto che non poteva proprio rimanere nascosta ....io e la mia poccolina un bel po di tempo fa 
Io ero giovane e magra allora !!!! Una vita fa ...lei bellissima e " sfrigna" come si dice dalle mie parti ...cioe' dagli occhietti furbetti ma tanto tanto dolce ...e per fortuna e' ancora cosi' ..speriamo duri😅

 
ma veniamo a noi ...mixed media vuol dire mischiare colori ,tecniche e materiali al fine di creare una creazione diversa e armoniosa sulla quale fissare una scritta, una foto, un pensiero oppure lasciarla li ....come un quadro .
Questa e' la mia versione di oggi ...ho davvero mischiato materiali , colori , carte al fine di creare una specie di luogo armonioso  in cui poter fissare un bel ricordo 

Ed eccoci qui ..tanto tempo fa ...ora siamo piu grandi ...ma sempre bambine ....
Un abbraccio caro ..grazie per essermi venute a trovare 
Monia 


giovedì 30 marzo 2017

Marzo pazzerello

Ciao a tutti ..eh lo so comincia ad essere tardi per la lana ...ma un bello scialletto traforato di mohair con questi giorni un po dispettosi ci sta proprio bene 
Ed eccolo qui ...ho usato un mohair sfumato nei colori del tramonto che ho trovato in fiera a Pescara ...ed e' stato amore a prima vista ...tanto che ne ho preso un bel po 
La lavorazione e' molto morbida ,traforata ..perche' comunque e' marzo e le cose pesanti non vanno proprio 
Un giro di maglia alta tanto per rifinire e basta ...una lavorazione molto semplice adatta ad esaltare quisti bei colori .

Grazie per essermi venuti a trovare 




venerdì 17 marzo 2017

Un traguardo importante

Chi mi conosce lo sa...nella mia vita c'è un amore grande ..che non sono i figli , che non è mio marito , che non è i miei genitori ...è un giovanotto di 20 anni che è cresciuto con me da quando aveva tre mesi .....un specie di fratello piu piccolo...Vittorio Giorgi .
Questo ragazzo è il sole ...sempre sorridente, determinato,educato ...insomma un "bello di casa " come come pochi . Quest' anno si è diplomato all'Alma ..l'accademia di cucina di Parma e naturalmente gli abbiamo fatto la festa . Niente di eclatante ..semplice e perfetta ..come lui 
Anzitutto uno cheffetto dipinto a mano ..preso all'hobby show di Pescara e dipinto con colori acrilici .
Poi i segnaposti ..delle bustine esagonali ...fustella spellbinders ...fatte con carta paglia con un pensierino speciale ....tante bustine di spezie diverse..perché la cucina è sorpresa ...è gusto...è profumo ....è anche sperimentare ..per cui nelle varie bustine erano presenti anche spezie nuove e strane , come direbbe qualcuno ,...tipo zenzero, curcuma , coriandolo, cardamono ...
Il tutto poi è stato fermato con un timbrino chef graziosissimo 
Poi le bomboniere ...in tema ...quattro mix speciali di spezie per insaporire carni e verdure in un modo speciale e profumatissimo .. Chiuse in un vasetto ermetico decorato con yura  e rafia ..per rimanere sul naturale . 
Infine..volevo dargli qualcosa di me che sarebbe potuto andare con lui in tutte le parti  del mondo.
Ed ecco l' idea ...
Un mixed media fatto con carte colorate ..dei bottoni limati a tema cucina e il mio solito timbrino chef che tanto ho amato ...
Caro chef Vittorio in questo modo spero di poter passare con te tutti i minuti della tua frizzantissima vita ...perché quando il bene viene dal cuore "non serve avere legami di sangue per essere fratelli " ...
Grazie per essermi venuti a trovare 
Monia 
 







sabato 25 febbraio 2017

Semel in anno licet insanire

Ciao a tutti e bentornati sul mio blog 
E' carnevale ed ho fatto per l' occasione due scalldacolli colorati ..forse un po troppo per quello che sono i miei gusti ..ma ogni tanto una botta di vita ci vuole 
Il primo colore usato è il verde ..mi e' piaciuto molto ..mi profuma  di primavera 
Il nome che ho dato a questo scaldacollo e' la Presentosa ..perche' ? 
Perche' messo al collo rimane come quei colletti di una volta ..importanti , presuntuosi appunto 
Il secondo è variopinto nei colori del rosso , viola ,rosa , arancio ...un tripudio per una che il colore piu' forte che usa è il rosa  😂
Ma ci sono delle cose che si fanno tenui e semplici e delle cose belle fatte con colori forti e accostamenti azzardati ...dipende tutto dalla destinazione del lavoro
Questo per esempio è stato scelto dalla mia amata figliola e ben si accosta alla spavalderia ed estrosità  della sua età 
Ed eccola in tutta la sua bellezza ....no no ..non sono mica di parte !!
Grazie di essermi venuti a trovare 
Monia 


 

giovedì 12 gennaio 2017

Tutto fermo ad un secondo !!!!

Buongiorno a tutti ....ne e' passato di tempo!!! 
Sono successe tante cose....chi mi conosce sa che sono ascolana e che quindi in questo lungo periodo ho dovuto fronteggiare tanti problemi ....il piu' grande ..il terremoto . 
Per molto tempo non sono riuscita neanche a parlarne ..quanto mi aveva sconvolto .
 E' stata un ' esperienza orribile per me e per tutte le persone che vivono in queste zone .
Parecchie difficolta' da affrontare: dormire fuori , il freddo, lasciare la tua casa , vederla comunque segnata da qualcosa che ti ha sconvolto e che non puoi dimenticare , scuole inagibili, paesi fermi ad un solo attimo che sembra piu' lungo di una vita intera. 
Le attivita' commerciali completamente devastate , servizi a singhiozzo ...poi vedere una vera migrazione di intere popolazioni montane verso il mare .
Io sto bene e anche la mia famiglia ..ringraziando Dio ...solo molti  i danni da dover sistemare appena possibile. 
La sensazione piu' brutta in tutta questa faccenda e' stata quella di doversi abituare ad uscire fuori casa in qualsiasi momento del giorno e della notte , abituare i bambini a tutto questo e convincerli che tutto sarebbe passato prima o poi ....che questo era solo un modo ..seppur brusco ...della natura per tornare al suo equilibrio . 
In realta' non ci credevo neanche io ...avrei voluto andarmene e lasciare tutto alle spalle ..non avevo piu' neanche il coraggio di guardarle le mie amate montagne ...quelle montagne che avevano segnato i miei orizzonti , i miei tramonti , i miei colori ..ora sembravano punirci .
Paesi interi cancellati nell' arco di pochi secondi e lacrime,lacrime,lacrime di chi oltre la casa aveva perso affetti e dignita' . 
Unico compagno di viaggio il mio uncinetto e la lana ...fedele compagno di innumerevoli notti in bianco 

Questo post lo scrivo cosi' ..senza denunce ...perché ' la macchina degli aiuti e' partita forte e imponente verso queste zone ...ci hanno dato una mano in tantissimi ed e' stato di conforto sapere che non eravamo soli. 
Le emergenze pero' sono tantissime , ancora , ...il pericolo e' forte e noi abbiamo fretta di tornare serenamente a dormire nelle nostre case , di tornare alla normalita' ...
Abbiamo bisogno ancora di aiuti perche' le nostre amministrazioni locali fanno ogni giorno tantissimo e non riescono a coprire neanche la meta' delle necessita' ... 
Un grazie speciale va ad una persona ...che senza volerlo mi e' stata molto vicino in questo periodo perche' a sua volta ha vissuto anche lei sulla sua pelle cosa significa  il terremoto .... Valeria Gallese ...una donna abruzzese che ha fatto di necessita' virtu' con la sua lana aquilana ....lei , parlandone e denuciando le situazioni per quello che sono mi ha stimolato a fare qualcosa per il nostro paese ...
Non parlare vuol dire far finta che il problema non ci sia ...ma non e' cosi 
Il problema c'e' ... E si ripresentera' ...e allora altre persone moriranno, altri bambini moriranno come e' successo a Pescara del Tronto e Amatrice , altri paesi verranno cancellati ... E' una cosa veramente brutta ma dobbiamo imparare a convinverci .
Cosi' come lei ...io che ho un angolo nel web ...voglio dare il mio contributo perche' so che significa . 
A settembre ho fatto con i miei bambini una raccolta di materiale didattico per la scuola di Arquata 
L'evento si chiamava " Dal cuore di un bambino " perche sono stati i miei figli a chiedermi di fare qualcosa per i bambini che erano rimasti senza niente ..abbiamo raccolto veramente tante cose e sono stata molto felice di aver potuto portare un sorriso sulle labbra di quei ragazzi . Ad ottobre non ce l' ho fatta perche' sono rimasta veramente scioccata da quello che era successo ..perche' il terremoto e' tornato piu' forte e quando meno ce lo aspettavamo ad insegnarci che puo' colpire sempre ,in ogni momento e sempre piu' forte . ... Ed ha vinto lui ..spezzandoci non solo l' orizzonte ma anche lo spirito 
Solo ora , seppur ancora la paura c'e' , riesco a parlarne e a pensare di ricominciare a fare qualcosa per me e per gli altri ... Di ricominciare a pensare che si puo' sempre rinascere ....ma nel giusto modo .
Non possiamo cambiare la nostra terra ..possiamo cambiare il modo di viverci ...in sicurezza .
Grazie per avermi dedicato un momento della vostra giornata . 
Con affetto Monia 


martedì 18 ottobre 2016

Halloween kreattivo

Ciao a tutti , oggi torno nel blog per mostravi un gioco che ho fatto per partecipare all' evento Halloween Kreattivo del blog Kreattiva.
Per questo evento , e , soprattutto , per i miei bambini , ho creato il gioco del tris 
Eccolo qui ...vediamo come ho fatto . Anzitutto una novita ' ...il materiale con il quale l' ho fatto e' il cartolegno . 
Il cartolegno e' una mistura di carta e legno ...molto interessante ...presa in un negozio di architettura di ascoli piceno .. Si vende in fogli molto grandi e non viene neanche molto ..intorno ai tre euro mi pare ...si puo' colorare ,timbrare ,embossare e fustellare con la big .
Veniamo a noi 
Ho fustellato nove zucche e nove pipistrelli ed ho ritagliato un quadrato di 18 cm per 18 cm .
Poi ho colorato con i pennelli e i colori acrilici i vari materiali 
Le zucche le ho fatte arancio davanti e rosse dietro caricando un po con il colore in modo che sul davanti desse l' effetto sanguinolento
I pipistrelli neri 
Poi ho Dipinto  di arancio il piano e poi una volta asciutto ho tracciato le linee con un pennarello nero 
Il gioco e' fatto ...buon divertimento 
Grazie di essere passati a trovarmi e...
A presto 







lunedì 3 ottobre 2016

La casa dei nonni

"La casa dei nonni e' un posto nel bosco,
nascosta in un luogo che non conosco.
La casa dei nonni e' un posto speciale 
dove  ogni giorno e' sempre Natale 
C' e' sempre un profumo di gran cucina :
sughi ,patate e brodi di gallina .
Le torte poi non mancano mai 
ma non bisogna romperle altrimenti son guai.
La casa dei nonni e' un cuore all'aperto
Dove ogni bimbo gioca contento.
Tutto si ferma per un istante 
come per mano di un gran gigante 
 
Le cose brutte non entrano mai:
gli abbracci ti coprono da tutti i guai.
La casa dei nonni ti insegna la vita ,
fiera, leale e gioia infinita .
La casa dei nonni e' un posto d'amore
dove si va sempre con grande passione .
E quando i nonni non ci sono piu' 
Sono i nostri cuori a volare lassu' "

Ai miei nonni 
Monia